Pensieri e parole

 "Regaliamo ai nostri bambini un po' di noia, un tempo vuoto, senza impegni, senza richieste, senza scadenze, senza di noi… Non sapranno cosa fare e lì, scopriranno se stessi!".

Antonella Papini 

Settembre 2018

"Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che, da molti indizi, mio malgrado, vedo venire".

M. Yourcenar ( da "Memorie di Adriano")

Segnalata da Antonella Papini

Settembre 2018

 "Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità ad arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido!"

  
Albert Einstein

Segnalata da Antonella Papini 

Febbraio 2018

 "Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe, forse, visto in se stesso".

 
da "Il tempo ritrovato" di Marcel Proust
Segnalata da Antonella Papini

Luglio 2017

"Good habits formed at youth make all the difference."

Aristotele

Segnalata da Antonella Papini

Giugno 2017

"The way to do is be."

Lao Tzu
Segnalata da Antonella Papini

Giugno 2017

"Molti insegnanti sprecano il loro tempo facendo domande che mirano a scoprire ciò che lo studente non sa mentre la vera arte dell'interrogare è quello di scoprire ciò che lo studente sa, o è in grado di imparare."

Albert Einstein

Gennaio 2017

“... nella scuola "Paolo Uccello" ho imparato ad amare il mio lavoro, i miei alunni e i miei colleghi come da nessun'altra parte...

Prof.ssa Silvana Baglioni

Novembre 2016

“La guerra è qui, e ci sconvolge. Ma il terrore è la regola nel resto del mondo, e lo è stata per i nostri antenati. Prima arma per non soccombere: smetterla di sputare sulla nostra fortuna.

Michele Serra

Segnalata da Mimma Tallarico 

Novembre 2016

 “Tre passioni, semplici ma preponderanti, hanno governato la mia vita: il desiderio di amore, la ricerca della conoscenza, e la insopportabile pena per le sofferenze dell'umanità.”

Bertrand Russell 

Ottobre 2016

"Si è sempre lo "straniero" di qualcuno. Imparare a vivere insieme: è questo il modo di lottare contro il razzismo".

Tahar Ben Jelloum

Segnalata da Antonella Papini

marzo 2016

"Non c'è apprendimento senza emozione" 

Segnalata da Antonella Papini, una nostra maestra

febbraio 2016

"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare"

Dal film The Imitation game (A. Turing)

gennaio 2016

"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la vita a credersi stupido."

Albert Einstein

novembre 2015

"Dopo 4 anni non potrò insegnare nuovamente alla scuola Paolo Uccello. Molto ho ricevuto in termini professionali e umani da ragazzi e colleghi. Sono certo che temi come l'integrazione, l'accoglienza e l'inclusione rimarranno pietre miliari del percorso didattico ed educativo della scuola. La quotidianità ci dimostra che i cittadini europei ne hanno bisogno."

Messaggio del collega Domenico Zito (13 settembre 2015)

ottobre 2015

 

Nessun uomo è un'isola

Nessun uomo è un'isola, intero in se stesso.

Ogni uomo è un pezzo del continente, una parte della Terra.

Se una zolla viene portata via dall'onda del Mare, la terra ne viene diminuita,

come se un promontorio fosse stato al suo posto, o una Magione amica o la sua stessa casa.

Ogni morte d'uomo mi diminuisce, perchè io partecipo all'umanità.

E così non mandare mai a chiedere per chi suona la campana:

essa suona per te.  (John Donne)

Poesia segnalata da un alunno, Edoardo Banchi, perchè ritenuta significativa  e appropriata al tema dei migranti 

settembre 2015

"Education is a key tool in the process of our societies becoming better able to enjoy the multicultural nature of our world, and cope with its challenger."

"L'educazione è lo strumento chiave nel processo che rende le nostre società meglio capaci di apprezzare la natura multiculturale del nostro mondo e di far fronte alle sue sfide."

Bill Barton - University of Auckland - NZ

Seminario Internazionale: Multiculturalism, Migration, Mathematics Education and Language

Lucca, 11-12 september 2015- La nostra scuola ha partecipato: proff. Cassai, Scialpi, Sallustio.

Settembre 2015

Giulia: "Profe ma le pagelle si prendono dalla nostra classe?"

Anelia: "No, in teatro. Vieni domani? Ci sarà anche l'interprete per i genitori che non parlano italiano e... li vogliamo (quattro faccine sorridenti).

Scambio fra una ragazza cinese e la sua insegnante- ICS Gandhi

Giugno 2015

"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"

Martin Luther King - segnalata dalla Prof.ssa Pace Felicia 

Marzo 2015

"Da solo vai più veloce. Insieme vai più lontano."

Dal corso di Cooperative learning con Barbara Hoffmann - IC Gandhi

 

Marzo 2015

 

"Voi potete comprare il lavoro di un uomo, la sua esperienza, i suoi consigli. Ma non potete comprare l'entusiasmo, l'iniziativa, la devozione del cuore, della mente... Queste cose le dovete meritare con la vostra lealtà verso di lui."

Platone

Dicembre 2014

"...è vero che la prima giovinezza sa essere un'età feroce, ma è anche l'epoca in cui dentro le persone si spalanca una finestra sulla vita, sugli altri, sulla possibilità propria e altrui di cambiare. Che la grettezza e la paura degli adulti trovino ragazzi disposti ad incaenarla, scandendo slogan da borghesucci spaventati, è veramente triste. Basterebbe che il peggiore dei fascistelli guardasse negli occhi il peggiore degli zingarelli per riconoscersi, nel tumulto sociale, vittime e fratelli."

                                                    Michele Serra -  Amaca, La Repubblica 30/11/2014

Novembre 2014

"Se l'insegnante entra in classe pensando solo di trasmettere un sapere, non si va molto lontano, soprattutto nel difficile contesto socio-culturale di questi nostri anni. La scuola deve aiutare i ragazzi a sottrarsi al destino già tracciato dalle loro origini e alla dittatura del consumismo di cui sono spesso schiavi, mettendoli a contatto con altri punti di vista e aiutandoli a fare l'apprendistato dell'intelligenza critica."

Daniel Pennac, da "La Repubblica del 17 ottobre 2014

Ottobre 2014

L’obiettivo principale della scuola è quello di creare uomini che sono capaci di fare cose nuove, e non semplicemente ripetere quello che altre generazioni hanno fatto.


(Jean Piaget)

Ottobre 2014

Mi piace un insegnante che ti dà qualcosa da pensare da portare a casa oltre ai consueti compiti.


(Lily Tomlin)

Settembre 2014

"Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.”

Bertand Russel

 

Aprile 2014

«Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza».

Antonio Gramsci

Marzo 2014

 Leggere

...Leggere per me é anche un modo per uscire fuori da questo mondo ed entrare in un altro dove non ci sono nè guerre nè litigi, solo persone felici che si vogliono bene, è un modo per dimenticare i tuoi problemi e le tue insicurezze della vita. Io quando apro un libro non mi limito a leggere solo la storia... io quella storia la VIVO. E spero che sia così anche per voi perchè è una sensazione bellissima.

Alessia Priori 1C

Febbraio 2014

 

Leggere

 Che cosa è leggere? Una forma di apprendimento? Un  compito a scuola? No per me leggere non è solo un divertimento o una cosa che fai quando non sai cosa fare, è un modo di viaggiare per scoprire mondi sconosciuti. Quando leggi i tuoi pensieri quotidiani volano in un mondo sconosciuto e dentro la tua testa rimane solo la storia che leggi, solo i personaggi fantastici del libro...

Alessia Priori 1C

 Gennaio 2014

Mai, mai, mai più deve accadere che questa bella terra conosca di nuovo l'esperienza dell'oppressione degli uni sugli altri"

Nelson Rolihlahla Mandela  (insediamento come Presidente maggio 1994)

Ciao Madiba. Numero 46664 per le carceri africane. Un grande uomo per tutti.

Dicembre 2013 

 "Se pensate che l'istruzione sia costosa, provate l'ignoranza."

Derek Bok. Presidente della Harvard University

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni

Novembre 2013 

 Sempre con coraggio cerchiamo di continuare ad essere "trafficanti" di sogni.

Don Gallo

Segnalata da Manuela Di Biase

Novembre 2013 

 E per la barca che è volata in cielo

che i bimbi ancora stavano a giocare

che gli avrei regalato il mare intero

pur di vedermeli arrivare;....

Da "Chiamami ancora amore" Roberto Vecchioni

(tragedia-vergogna, Lampedusa 3 ottobre 2013)

 Ottobre 2013

 "...non dobbiamo lasciare nessuno indietro. Non dobbiamo lasciare indietro nessuno."

Maria Chiara Carrozza, ministro dell'Istruzione (Cernobbio, 8 settembre 2013)

Settembre 2013 

 "Da domani canterò con la musica la gioia di vivere, ogni momento bello o brutto; regalerò più sorrisi, vivrò le emozioni più intensamente possibile e, soprattutto, non permetterò mai più alla paura di offuscare i miei sogni!"

Dal libro "La musica in testa" di Giovanni Allevi. Segnalata dalla maestra Antonella Papini 

Agosto 2013 

 "Capiamo l'importanza della luce quando vediamo l'oscurità, della voce quando veniamo messi a tacere. Allo stesso modo nel Pakistan abbiamo capito l'importanza di penne e libri quando abbiamo visto le pistole - ha detto la 16enne pakistana -. La penna - ha proseguito - è più forte della spada. È vero che gli estremisti hanno e avevano paura di libri e penne. Il potere dell'istruzione fa loro paura. E hanno paura delle donne: il potere della voce delle donne li spaventa. Per questo hanno ucciso 14 studenti innocenti, per questo hanno ucciso le insegnanti, per questo attaccano le scuole tutti i giorni. Gli estremisti hanno paura del cambiamento, dell'uguaglianza all'interno della nostra società". Poi ha aggiunto: "Oggi siamo noi donne ad agire da sole, non chiediamo agli uomini di  agire per noi come è accaduto in passato. Non sto dicendo agli uomini di  non parlare a favore dei nostri diritti, ma mi concentro perché la  donna sia autonoma e lotti per se stessa".

Da LaRepubblica, Malala Yousafzai all'ONU (12 luglio 2013)

 Luglio 2013 

 "A colui che attende giunge ciò che attendeva, ma a chi spera capita ciò che non sperava"

Eraclito

Dal libro "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia. Segnalata dalla maestra Antonella Papini

Giugno 2013 

"Io vengo sempre a scuola e quest'anno ho fatto ancora un passo per la libertà"

Una frase a commento in una discussione in classe di un nostro alunno, Kalid 

Maggio 2013

 "La scuola è anche un punto di luce accesa".

Giancarlo Cerini (Ispettore MIUR)

dal Convegno "Dalla scuola dei progetti al progetto di scuola"- 8 aprile 2013 

Aprile 2013 

 "Dovremo imparare a capire il mondo con lo sguardo aperto di chi arriva da lontano, con l’intensità e lo stupore di un bambino, con la ricchezza interiore e inesplorata di un disabile."

Laura Boldrini, dal discorso di insediamento a Presidente della Camera. 16 marzo 2013

 Marzo 2013

 "Noi sottovalutiamo la passività; e ci ostiniamo a opporre la nostra energia a quella dell'intero universo. Invece, se impariamo a fare silenzio, saremo in grado di cogliere l'eterna danza che ci circonda."

Dal libro "La musica in testa" di Giovanni Allevi. Segnalata dalla maestra Antonella Papini

Marzo 2013 

 "Nella mia idea, la scuola moderna dovrebbe aiutarvi a non cadere grazie allo sviluppo di alcune caratteristiche evidenti della vostra personalità: la creatività, la perspicacia, l'originalità, la lungimiranza, la trasgressione.

La CREATIVITA' nasce con voi: è una qualità meravigliosa che vi spinge a inventare, a usare l'istinto e la fantasia per realizzare idee e progetti... La creatività è il motore della vita e la scuola dovrebbe semplicemente accettarla e potenziarla, rispettando le differenze di ciascuno. La creatività è unica e speciale, non può essere livellata o resa uniforme, anzi è bella proprio perchè ci caratterizza."

(segnalata dalla maestra Papini, tratta dal libro "Siate liberi" di A. Veronesi e M.G. Luini)

Febbraio 2013 

"Ancora una volta si deve constatare, con lutto, che l'offesa è insanabile: si protrae nel tempo e le Erinni, cui bisogna pur credere, non travagliano solo il tormentatore (se pure lo travagliano, aiutate o no dalla punizione umana) ma perpetuano l'opera di questo negando la pace al tormentato."

Primo Levi in morte di Jean Améry

27 Gennaio

2013 

 "Se qualcuno fa qualcosa per me, senza di me, lo fa contro di me".

una citazione di Gandhi che fa pensare riportata nel libro di

Vinicio Ongini "Noi domani" 

 Gennaio 2013

"Il diritto ad avere diritti, o il diritto di ogni individuo ad appartenere all'umanità, dovrebbe essere garantito dall'umanità stessa".

Hannah Arendt (Le origini del totalitarismo- [1951])

Dal libro di Stefano Rodotà - Il diritto di avere diritti [2012]

Dicembre 2012

 "Qualsiasi percorso è fatto di piccoli passi e non solo di grandi idee".

Carlo Testi

Alla presentazione del libro "Noi domani" di Vinicio Oncini- Circolo Arci SMS Peretola, 14 dicembre 2012

Dicembre 2012 

 "La democrazia non è uno sport da spettatori. Se tutti stanno a guardare e nessuno partecipa più, non funziona più."

Michael Moore

Novembre 2012 

 “Dateci penne per scrivere, prima che qualcuno metta armi nelle nostre mani."

Malala Yousafzai, ragazza pakistana di 14 anni ferita da alcuni talebani che hanno sparato per ucciderla. Malala da diverso tempo difende il diritto allo studio delle ragazze pakistane.

Ottobre 2012 

 "SE PENSATE L'ISTRUZIONE SIA COSTOSA, PROVATE L'IGNORANZA"  (D. BocK)

Citazione da uno striscione del 12 ottobre durante la manifestazione contro i tagli al sistema istruzione  

Ottobre 2012 

 Pensieri di inizio anno: ai ragazzi della Paolo Uccello

 "Inutile dire che mi mancherete, anzi, già mi mancate. Tutti. Ma a noi educatori tocca sempre, a volte prima a volte dopo, farsi da parte, dopo avervi guidato ed aiutato per un tratto del cammino. Come sanno i ragazzi, è per lasciarvi proseguire il cammino più liberi, responsabili, consapevoli: con le vostre gambe, non con le nostre. Liberi, ma certo non soli: al vostro fianco avrete anche quest'anno insegnanti che, come hanno sempre fatto, e molto bene, saranno al vostro fianco nel resto del percorso a orientare e accompagnare il vostro apprendimento e la vostra crescita, sostenervi nelle difficoltà, correggervi quando necessario.

Ho un'unica raccomandazione da farvi: abbiate sempre fiducia in voi, come singoli e come gruppo di compagni. Al di là dei limiti che ciascuno di voi necessariamente ha, avete dentro più forza, determinazione, intelligenza, capacità di quanto possiate immaginare: continuate a coltivarle e a svilupparle gli uni a fianco degli altri.

Bene, un altro anno scolastico è iniziato, il mio augurio è che possiate viverlo con impegno, con serietà, con il gusto e la curiosità della scoperta, e, perché no, anche con la giusta dose di spensieratezza. Come merita di essere vissuto. Come meritate di viverlo."

Ricevuta dal Prof. Antonio Giorgi 

Ottobre 2012 

 "Faceva venire in mente che attorno alle parole, per coglierne la profondità e la grandezza, ci vuole la calma e ci vuole il tempo. Il suo ritmo - il suo tempo - non era quello che batte e sbatte le nostre giornate."

Dall'articolo di Michele Serra "Quel sovversivo mite ci ha insegnato la libertà di pensiero",

in ricordo del poeta Roberto Roversi (LaRepubblica, 16 settembre 2012)  

Settembre 2012 

 "Sogno una società dove venga data a tutti i ragazzi l'opportunità di avvicinarsi a uno strumento. La loro vita vicino alla musica cambierebbe radicalmente e chissà, si avrebbe più rispetto per la cultura, per la propria esistenza, senza anestetizzare la mente nell'inutile sforzo di vivere i sogni degli altri"

Dal libro "La musica in testa" di Giovanni Allevi. Segnalata dalla maestra Antonella Papini

Agosto 2012 

Esisteva un essere umano, in quella città (Sarajevo), che per quisquilie di razza si era appostato dietro un cornicione, aveva inquadrato nel suo mirino telescopico un bimbo che giocava per strada con un palloncino e gli aveva sparato allo stomaco.

Dal romanzo "Fai bei sogni" di Massimo Gramellini 

Luglio 2012 

 C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la forza di volontà.

(Albert Eintein) 

Luglio 2012 

 "Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose."

Tratto dal libro "L'Alchimista" di Paulo Coelho. Segnalata da Sabrina Salvadori

 Giugno 2012

"A mio padre

Per aver sempre creduto in me e nelle mie capacità, per avermi sostenuta ed incoraggiata anche nei momenti più difficili."

(Da una relazione della Prof.ssa Carla Mazzeo)

Proff. Cassai, Sallustio 

Giugno 2012 

"Un nuovo anno si è concluso e come ogni anno tutte le ansie, aspettative, fatiche e qualche arrabbiatura, lasciano il posto a quel “piccolo-grande” vuoto che resta quando suona l’ultima campanella. In quel momento vorresti abbracciare, uno ad uno, i tuoi alunni, anche i più indisponenti e dirgli: grazie, per avere condiviso con me una parte della vostra vita."

Prof.ssa Carla Mazzeo

Giugno 2012 

"Don't accept that what's happening
is just a case of others suffering
or you'll find that you're joining in
the turning away".

"Non accettate che ciò che sta accadendo
sia solo una sofferenza altrui
o vi ritroverete uniti
a chi si volta dall'altra parte"

("On the turning away"- Pink Floyd)

 Segnalata da Angela Sallustio (in riferimento all'attentato ad una scuola di Brindisi) 

 Maggio 2012

" IL POTERE DELLA MENTE CONSISTE NEL COGLIERE LE DIFFERENZE; QUELLO DEL CUORE, NEL COGLIERE LE SIMILITUDINI. "

JOHN PENBERTHY

Segnalata dalla maestra Antonella Papini

 Maggio 2012

"Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c'è qualcosa che non c'è nelle cattedrali, per quanto maestose e imponenti siano".

Vincent van Gogh (1853-1890)

Aprile 2012 

 "Tutto ciò che serve a comunicare non necessariamente contribuisce a creare cultura o socialità. Spesso si risponde solo ad un impulso, quello di dire ci sono".

Michele Serra 

Marzo 2012 

"Faccio sempre quello che non so fare, per imparare come va fatto"

Vincent Van Gogh

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni

Febbraio 2012 

 "Il viaggio di scoperta non significa visitare nuove terre, ma avere nuovi occhi"

M. Proust

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni 

Gennaio 2012 

 "Nessun uomo é un'Isola, intero in se stesso.

Ogni uomo é un pezzo del continente, una parte della terra..."

John Donne 

Gennaio 2012 

 Morire ammazzati per il colore della propria pelle.

Firenze, 13 dicembre 2011 

Dicembre 2011 

 "Studia il passato se vuoi prevedere il futuro"

Confucio (551 a.C. – 479 a.C.) 

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni

Dicembre 2011

"Non ho nulla da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne".

M. Gandhi

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni

Dicembre 2011

"Mi auguro che in Parlamento si possa affrontare anche la questione della cittadinanza ai bambini nati in Italia da immigrati stranieri. Negarla è un'autentica follia, un'assurdità. I bambini hanno questa aspirazione".

Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica

Novembre 2011

"Democrazia significa che il compito del cittadino non si esaurisce mai. Se la partecipazione viene messa a dormire, la democrazia finisce.

Zigmunt Bauman

Novembre 2011

"Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno che cosa volete relamente diventare. Tutto il resto è secondario."

Steve Jobs, dal discorso all'Università di Stanford, 2005

Ottobre 2011

"Chi governa dovrebbe avere il coraggio e la determinazione di impostare le manovre economiche assicurando una vera speranza ai giovani, all'infanzia, alla scuola. Se vogliamo che il futuro del Paese sia migliore, è qui che occorre indirizzare le energie".

Arcivescovo uscente di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi

Settembre 2011

Guardo i miei studenti e mi vengono le lacrime agli occhi. Il prezzo più alto di queste crisi finanziarie lo stanno pagando i nostri giovani.

Edward Prescott (Nobel per l'Economia)

Luglio 2011

"Non ho mai insegnato nulla ai miei studenti; ho solo cercato di metterli nelle condizioni migliori per imparare"

Albert Einstein

Giugno 2011

"Libertà non è stare sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone, la libertà non è uno spazio libero. Libertà è partecipazione."

Giorgio Gaber

Giugno 2011

"Se le persone sono incapaci di penetrare nel mondo interiore di affetti, desideri, speranze, non possono permettersi di giudicarti."

Alessia A. (3 D)

Maggio 2011

Non c'é nulla interamente in nostro potere, se non i nostri pensieri.

Cartesio

Aprile 2011

Trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere.


Piero Calamandrei

Marzo 2011

Per il poeta che non può cantare
per l’operaio che non ha più il suo lavoro
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
in un deserto come in un porcile
e per tutti i ragazzi e le ragazze
che difendono un libro, un libro vero
così belli a gridare nelle piazze
perché stanno uccidendo il pensiero

per il bastardo che sta sempre al sole
per il vigliacco che nasconde il cuore
per la nostra memoria gettata al vento
da questi signori del dolore

Chiamami ancora amore

Chiamami sempre amore

Da "Chiamami ancora amore" Roberto Vecchioni Sanremo 2011

Febbraio 2011

«Un’esistenza significativa va al di là della mera gratificazione di necessità materiali. Non tutto si può comprare col denaro, non tutti sono disposti ad essere comprati. Quando penso a un paese più ricco non penso alla ricchezza in denaro, penso alle minori sofferenze per le persone, al rispetto delle leggi, alla sicurezza di ciascuno, all’istruzione incoraggiata e capace di ampliare gli orizzonti. Questo è il sollievo di un popolo"

(Da una intervista a San Suu Kyi)

Gennaio 2011

“La scuola restituisce dignità agli allievi e all’educazione dandogli la parola, impegnandosi ad ascoltarla, aprendo alla loro partecipazione, accettando il loro contributo e facendoli partecipi delle responsabilità della gestione della scuola. In questo modo la scuola diventa esperienza di democrazia e cittadinanza”.

Francesco Tonucci

Dicembre 2010

E’ necessario valorizzare l'esperienza del vivere con gli altri, che non è un fatto istintivo nei comportamenti umani, ma un aspetto che necessita di essere sviluppato e potenziato.

E’ possibile dire che l'uomo è naturalmente cooperativo perché ha bisogno di un continuo confronto con le persone che vivono accanto a lui, ma non si può dare per scontato che cooperare sia per lui un valore acquisito e interiorizzato. Non si può sperare che la buona volontà delle persone, la naturale propensione alla socializzazione, la gradevolezza di integrare la propria individualità in un gruppo, siano sufficienti a creare le precondizioni dello scambio tra gruppi e dentro i gruppi.

Occorre piuttosto sostenere queste tendenze spontanee presidiando con grande accuratezza tutti quei fattori che possono permettere un affermarsi efficace della conoscenza e del comportamento attraverso l'azione e lo scambio dei gruppi. (Rielaborazione di Caterina Bertelli)

Novembre 2010

La scuola dovrebbe avere sempre come suo fine che i giovani ne escano con personalità armoniose, non ridotti a specialisti. Questo, secondo me, è vero in certa misura anche per le scuole tecniche, i cui studenti si dedicheranno a una ben determinata professione. Lo sviluppo dell'attitudine generale a pensare e giudicare indipendentemente, dovrebbe sempre essere al primo posto, e non l'acquisizione di conoscenze specializzate.


[Albert Einstein, Pensieri degli anni difficili, Boringhieri, Torino 1965, p. 84]

Ottobre 2010

Siamo quello che siamo ma anche quello che facciamo.

(Josè Saramago)

Crediamo in ciò che facciamo ma con l'arte di porsi sempre molti dubbi.

(Anonimo)

Settembre 2010

Riconoscere se stessi come individui può essere facile ma l’importante è riconoscere che sono individui anche gli altri.

(Italo Calvino)

Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.

(Einstein)

Giugno 2010

"Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione. "

Piero Calamandrei (Discorso ai giovani tenuto alla Società Umanitaria, Milano, 26 gennaio 1955)

Maggio 2010

"Firmo questa riforma sanitaria nel nome di mia madre, che ha dovuto lottare con le compagnie assicurative persino mentre combatteva contro il cancro nei suoi ultimi giorni di vita."

Barack Obama, 23 marzo

Aprile 2010

"Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei..
Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi..."

Charlie Chaplin

Segnalata sul guestbook

Marzo 2010

"La superstizione, l'idolatria e l'ipocrisia percepiscono ricchi compensi, mentre la verità va in giro a chiedere l'elemosina."

Martin Lutero

Segnalata da Alessia 2d

Marzo 2010

"Quando si ha fiducia di poter fare una certa cosa, si acquisterà sicuramente la capacità di farla, anche se, all'inizio, magari non si è in grado."

M. Gandhi

Febbraio 2010

«L'uomo diventa spesso ciò che crede di essere. Se continua a dire che non si riesce a fare una certa cosa, è possibile che alla fine si diventi realmente incapaci di farla.»

M. Gandhi

Febbraio 2010

“Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca.”

M. Gandhi

Gennaio 2010

“The important thing is not to stop questioning. Curiosity has its own reason for existing”

Albert Einstein

segnalata dal prof. Francesco Mazzoni

Novembre 2009

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Ottobre 2009

"Leggete libri, fate tutti i compiti e impegnatevi a scuola con tenacia. Per essere ricchi e famosi, non basta cantare una canzone o partecipare a un reality show, come vi fa credere la tv. E' nello studio la chiave del successo, quello vostro e del nostro paese. Solo così potrete diventare i nuovi Steve Jobs, il fondatore della Apple, o le prossime JK Rowling, l'autrice di Harry Potter." ... "Quello che voi imparate a scuola domani sarà decisivo per sapere se noi, come nazione, sapremo accogliere le sfide che ci riserva il futuro".

Barack Obama (agli studenti della Wakefield High School, ad Arlington in Virginia)

Settembre 2009

"Impossibile è solo una parola

pronunciata da piccoli uomini

che trovano più facile vivere nel mondo

che gli è stato dato,

piuttosto che cercare di cambiarlo.

Impossibile non è un dato di fatto,

è un'opinione.

Impossibile non è una regola

è una sfida.

Impossibile non è uguale per tutti.

Impossibile

non è per sempre.

Impossibile is nothing."

... e continuerò a sognare.

(Rielaborazione di Stefania Poli 3A)

Luglio 2009

“Se si passa la vita a pensare a se stessi, a quanti soldi si possono fare, alle macchine, allo shopping, alla lunga ci si annoia. Per vivere una vita piena bisogna pensare: "Cosa posso fare per gli altri?". Non sprecate il vostro talento e l'energia, di fronte alle tante sfide e opportunità che si presentano lasciatevi coinvolgere: a volte rimarrete delusi, ma vivrete una grande avventura”

Barack Obama agli studenti di Strasburgo (aprile 2009)

Maggio 2009

"Non so cosa penserà il mondo di me. Io mi vedo come un fanciullo che, giocando sulla riva del mare, ha trovato qualche bella conchiglia e dei bei sassolini, mentre il mare infinito della verità giaceva inesplorato davanti a me."

Isaac Newton (1642-1727)

Aprile 2009

I forti dolori spesso ammutoliscono

ed il silenzio interpreta sentimenti

che non trovano parole adeguate

per esprimersi.

La commozione e la condivisione dell’amarezza

che ci pervadono in questi giorni sono così riservate ma tangibili.

Vorrei esternarle con rispetto e sincero dispiacere

per colmare di affetto il vuoto lasciato da una morte troppo prematura…

ciao cara Gabriella

una collega

Febbraio 2009

"Se si perde loro (i ragazzi più difficili) la scuola non è più scuola. É un ospedale che cura i sani e respinge i malati."

Da "Lettera a una professoressa" Don Milani

Febbraio 2009

"È difficile fare le cose difficili: parlare al sordo, mostrare la rosa al cieco. Bambini imparate a fare le cose difficili: dare la mano al cieco, cantare per il sordo. liberare gli schiavi che si credono liberi."

Gianni Rodari

Gennaio 2009

"Occorre persuadere molta gente che anche lo studio è un mestiere, e molto faticoso, con un suo speciale tirocinio, oltre che intellettuale, anche muscolare-nervoso: è un processo di adattamento, è un abito acquisito con lo sforzo, la noia e anche la sofferenza."

A. Gramsci

Dicembre 2008

"Fantastica cosa è l'amicizia, quanto sia profonda, non possiamo dirlo con le parole ma si sente nel profondo del cuore."

Debora e Allmir IID

Novembre 2008

"Troppo spesso togliamo tempo ai nostri amici per dedicarlo ai nostri nemici."

Hermann Hesse

Novembre 2008

“Spengete la TV... accendete il cervello.”

Slogan manifestazione studentesca

Ottobre 2008

“Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo.”

Tagore

Ottobre 2008

"Educa i ragazzi col gioco, così riuscirai meglio a scoprire l'inclinazione naturale."

(Platone, 427 a. C. - 347 a. C.)

Settembre 2008

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter